Diana mod 50t01, restauro/tunning

Interventi Consigli e Fai da Te su come ottimizzare e migliorare la propria Springer Full o depotenziata sotto il profilo meccanico ed estetico Area tecnica

Moderatori: sniper5, wasky, Danny

Jammer
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 ottobre 2017, 12:35
Località: Fontana Liri

Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Jammer » 7 novembre 2017, 6:49

Salve a tutti, sono un nuovo utente, inesperto.. mio zio è un possessore di una Diana 50t01, la carabina è stata molto trascurata e presenta diversi problemi, in questo momento non funziona, mancano dei pezzi, ed alcuni sono credo da riparare.. ad ogni modo vorrebbe a tutti i costi farla rifunzionare, è uno dei suoi ultimi desideri, me lo ha chiesto davvero con il cuore in mano, così mi sono inscritto al forum ed insieme a voi, vorrei tentare questa impresa... documentandomi un pò ho capito che il modello 50t01 differisce dalla Diana 50 per via del gruppo scatto (nel modello t01 migliorato) e naturalmente per via della meccanica, il mio scopo è quello di sostituire riparando/acquistando i pezzi necessari e già che mi trovo, migliorare il migliorabile rendendo la carabina il più performante possibile.
Sono aperto a tutti i consigli, a chiunque possa offrirmi info utili e a chiunque avrà voglia di aiutarmi in questa impresa che sono certo valga la pena fare, se non altro per far tornare a sorridere uno Zio..
Dopo questa doverosa premessa, veniamo al dunque, questo è l esploso della carabina:
Diana_50_T01_esploso.gif

i ricambi numero 27 e numero 36 sono riuscito a trovarli on line, il numero 68 presenta delle rotture che sono certo si riusciranno a riparare con poco,
sicura.jpg

il Numero 40, è quello che a suo tempo si ruppe e mio zio tentò di rifarlo al tornio, non mi sembra sia uguale a quello rotto, che tra l altro è privo del "becco"..
numero40.jpg
ad ogni modo tenterò di adattarlo dato che il suo reperimento pare impossibile;
Numero 30-31-32-33-34-35, Altra nota dolente, ma davvero dolente..a prima vista mi sembra che questo sia stato riparato in maniera disgustosa, non credo nella sua funzionalità.. o meglio, a funzionare dovrebbe funzionare, ma in questo modo penso che riduca la capacità della carabina in maniera drastica,
testa.jpg

pistone.jpg

Con particolare riferimento a quest'ultimo, il pistone completo (ricambio numero 30.31.32.33.34.35) avete qualche idea su dove reperirlo, magari anche castomizzato, preparato, più performante o che comunque si adatti all arma?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
maxi_977
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1668
Iscritto il: 13 ottobre 2005, 17:26
Località: Torgiano

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda maxi_977 » 7 novembre 2017, 11:20

Jammer ha scritto:ad ogni modo vorrebbe a tutti i costi farla rifunzionare, è uno dei suoi ultimi desideri, me lo ha chiesto davvero con il cuore in mano, così mi sono inscritto al forum ed insieme a voi, vorrei tentare questa impresa... documentandomi un pò ho capito che il modello 50t01 differisce dalla Diana 50 per via del gruppo scatto (nel modello t01 migliorato) e naturalmente per via della meccanica, il mio scopo è quello di sostituire riparando/acquistando i pezzi necessari e già che mi trovo, migliorare il migliorabile rendendo la carabina il più performante possibile.
Sono aperto a tutti i consigli, a chiunque possa offrirmi info utili e a chiunque avrà voglia di aiutarmi in questa impresa che sono certo valga la pena fare, se non altro per far tornare a sorridere uno Zio.


Nobile intento... ma periglioso data la rarita` del modello e soptrattutto l'assenza di pezzi di ricambio.
il n.40 il pattino del pistone forse puoi ricavarlo adattarlo partendo da quello della HW 950 (HW95 per il resto del mondo) particolare n. BK074 https://www.gunspares.co.uk/products/24575/HW95/

Il pistone puo` essere restaurato perche in rete si trovano le guarnizioni in cuoio https://www.ferraioli.com/catalogo/777- ... -35-50.asp o adattato alle nuove guarnizioni in polimero, https://www.ferraioli.com/catalogo/427- ... -35-50.asp ma se disponi di un tornio o meglio un tornitore... rifarlo e` un gioco da ragazzi, ti basta prendere la guarnizione solamente:-)

il punto dolente e` quel pezzo della sicura, li serve un vero tornitore-fresatore... uno bravo insomma, ma la cosa credo sia fattibile, quello che chiami becco e` un particolare che puoi recuperare dal pezzo originale il suo n. e` SF045 ma dovrai recuperare anche la molletta DP111 ed il grano/spina DP105

non posso che augurarti buona fortuna... ed un saluto allo zio :-)

ciao max


non c'e` mai stata, come c'e` oggi, tanta gente che scrive e cosi` poca che legge.
Jammer
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 ottobre 2017, 12:35
Località: Fontana Liri

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Jammer » 7 novembre 2017, 16:39

Ti ringrazio moltissimo per tutti i consigli che mi hai dato, sei stato gentilissimo, se non altro mi hai rincuorato e non è poco,
per quanto riguarda il n.40, credo che mi convenga lavorare su quello fatto fare all epoca, una smussata e credo non ci dovrebbero essere particolari problemi, però dato che nel campo Dell aria compressa sono ignorante, davvero tanto ignorante, cè qualcosa che non ho capito:
1)mi consigliate di riprendere la guarnizione in cuoio (secondo alcuni ho letto che dia prestazioni migliori)
2)mi consigliate di prendere l adattatore per poi montare quelle in polimero

Per il tornitore cercherò di vedere un pò in giro, chi ha visto il pistone mi ha detto che non si può fare perché ci sono due insenature, presenti un centimetro circa sotto la guarnizione fatte da una macchina pressatrice..
pistone.jpg

spero magari anche on line, di trovare qualche tornitore all altezza.. io il tornio non so neanche accenderlo :nocomment: anche perché questo è il pezzo che più mi interessa e messo davvero male, fu saldato ho evidenziato dove, in maniera disumana credetemi!!!
un altra Info, ma il numero 40, dove va montato? in pratica tirando l asta, aggancio questo pezzo e come fa lui ad armare il pistone?
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
maxi_977
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1668
Iscritto il: 13 ottobre 2005, 17:26
Località: Torgiano

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda maxi_977 » 7 novembre 2017, 17:10

Jammer ha scritto:1)mi consigliate di riprendere la guarnizione in cuoio (secondo alcuni ho letto che dia prestazioni migliori)

Gia e forse e` per questo che i tuners, quelli veri, le fanno in polimero... per farle meno performanti :-))

Jammer ha scritto:2)mi consigliate di prendere l adattatore per poi montare quelle in polimero

personalmente si... ma l'adattatore te lo puoi rifare al tornio... o farlo fare e risparmiare i quasi 30 eurozzi, investendo in piston seal (guarnizione del pistone)

Jammer ha scritto:Per il tornitore cercherò di vedere un pò in giro, chi ha visto il pistone mi ha detto che non si può fare perché ci sono due insenature, presenti un centimetro circa sotto la guarnizione fatte da una macchina pressatrice..


quella e` la scelta costruttiva della Diana Werke... ma si puo` lavorare una camicia e saldarla (meglio in TIG) alla testa tornita e poi rilavorarla al tornio... credo sia anche piu` robusta come soluzione... pero` il pistone e` un pezzo di ferro sara` ridotto maluccio ma mica e` necessario rifarlo... va bene quello :-)

ripulisci le sbavature delle saldature e se la vecchia vite non si molla, falla eliminare al tornio... rifacendo il foro filettato sulla testa, per una nuova vite di fissaggio dell'adattatore...

Forse l'equivoco sul suo rifaciemnto, e` nato dalla cattiva forma che ho dato al periodo... dove il soggetto sembrava essere il pistone mentre nelle mie intenzioni doveva implicitamente essere l'adattatore tronco conico per la guarnizione in polimero... :-)

Jammer ha scritto:un altra Info, ma il numero 40, dove va montato? in pratica tirando l asta, aggancio questo pezzo e come fa lui ad armare il pistone?


il pezzo 40 e` un pattino sagomato in acciaio , che fa da interfaccia tra la leva di carica ed il pistone... e` presente anche nella 950 (o altre grosse carabine HW ma anche FWB etc..) scorre nella fresatura longitudinale ricavata nel pistone ed il dente serve per incastraci la leva di carica... controlla anche quest'ultima, potrebbe avere bisogno di una saldaturina di riporto e una nuova sagomature, perche` se si e` rotto il dente del pattino (40) anche quello della leva di carica potrebbe essersela vista brutta.

https://www.youtube.com/watch?v=7Ux0xVwUj54
questo e` lo smontaggio di una 85, ma al minuto 3:40 si vede benissimo la leva di carica del pistone con il pattino incastrato all'estremita`...


buoni restauri... :-)
max


non c'e` mai stata, come c'e` oggi, tanta gente che scrive e cosi` poca che legge.
Jammer
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 ottobre 2017, 12:35
Località: Fontana Liri

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Jammer » 7 novembre 2017, 18:45

Grazie mille maxi_977 per l impegno e le rapide risposte che mi dai, ma sopratutto grazie perché con il tuo aiuto sto capendo qualcosina in più e questo può bastare ad aprire meglio gli occhi e valutare le scelte migliori, ti ripeto sono un assoluto ignorante in materia e probabilmente si vede anche dalle domande che faccio, comunque hai ragione, l astina è da rivedere (n27) infatti è rotta, tra l altro mi sta arrivando a casa proprio in questi giorni, almeno spero dato che ora mi hanno comunicato che c'è stato un errore e il ricambio numero n36 non è più ordinabile poiché esaurito :-(
n36.jpg

il mio è ridotto così.. comunque non mollo e sono certo che sopratutto grazie al vostro aiuto riuscirò a completare il restauro!!!
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
maxi_977
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1668
Iscritto il: 13 ottobre 2005, 17:26
Località: Torgiano

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda maxi_977 » 7 novembre 2017, 19:08

Jammer ha scritto: il ricambio numero n36 non è più ordinabile poiché esaurito


quella e' una camiciatura, credo in acciaio, serve per contenere le vibrazioni della molla non e' indispensabile metterne una nuova va bene anche quella li... e' un po' danneggiata (non si vede bene) ma credo che tu la possa rimontare cosi' com'e'... almeno per il momento... poi potrai sostituirla con una fatta in casa, magari una cannetta cromata per gli scarichi o uno di quegli accessori per friggere i cannoli (non scherzo) e' solo questione di trovere le giuste dimensioni https://www.google.it/search?client=fir ... ta42_CAeuc

ciao max


non c'e` mai stata, come c'e` oggi, tanta gente che scrive e cosi` poca che legge.
Jammer
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 ottobre 2017, 12:35
Località: Fontana Liri

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Jammer » 7 novembre 2017, 21:29

Non ci sono più scuse, da domani compatibilmente con il lavoro mi metterò sotto e cominciero a darmi da fare, Vi terrò informati dei progressi ed allegherò qualche foto perché spesso sono più comprensibili delle mie parole.. se troverò intoppi non esiterò a scrivere; per ora Vi ringrazio davvero di cuore, ringrazio tutti perché siete una miniera di informazioni incredibili, maxi L idea del friggi cannoli è incredibile :sorriso: Franz62 grazie anche a te per la disponibilità che mi hai dato riguardo al sistema per la guarnizione arm001


Avatar utente
maxi_977
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1668
Iscritto il: 13 ottobre 2005, 17:26
Località: Torgiano

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda maxi_977 » 7 novembre 2017, 23:57

Jammer ha scritto: Vi terrò informati dei progressi ed allegherò qualche foto perché spesso sono più comprensibili delle mie parole..


bene bravo... bis :sorriso:

Jammer ha scritto: maxi L idea del friggi cannoli è incredibile

pero' non e' mia... non ricordo ahme' chi la propose... il plauso va all'inventore :cool:

ciao max

P.S. danni cosi evidenti ed elevati potrebbero far pensare ad un sottodimensionamento dei componenti... io al contrario credo che in passato, sia stata installata una molla una molla un po' troppo energetica


non c'e` mai stata, come c'e` oggi, tanta gente che scrive e cosi` poca che legge.
Jammer
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 8
Iscritto il: 20 ottobre 2017, 12:35
Località: Fontana Liri

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Jammer » 10 novembre 2017, 19:37

sicura2.jpg
Scusatemi ma ho fatto confusione, questi sono gli aggiornamenti:
http://www.customairguns.it/forum/viewt ... 11&t=28846
continuo qui per evitare di aprire più argomenti riguardante lo stesso oggetto.

-Sicura
il pezzettino che avevo l ho incollato, quello mancante l ho ricostruito con una resina da modellismo, non è un capolavoro ma il suo penso che lo faccia
sicura1.jpg

sicura2.jpg


-Scatto
dopo averlo soffiato per bene, l ho pulito con detergente, nella fattispecie petrolio bianco, l ho oliato con il wd40 e l ho asciugato per bene di nuovo
scattosx.jpg

scatto dx.jpg

scatto sopra.jpg

alla luce di tutto ciò, ma a Voi lo scatto sembra completo? io spero di sì, all esploso mi sembra tutto ok, ma non riesco a capire, una volta messa la sicura ne vano in metallo, come fa il grilletto a fare il suo lavoro, quando lo premo indietro, non vedo leve agire da nessuna parte... :-(
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Avatar utente
Target 34
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1238
Iscritto il: 18 gennaio 2016, 22:54
Località: Agrigento

Re: Diana mod 50t01, restauro/tunning

Messaggioda Target 34 » 12 novembre 2017, 19:13

maxi_977 ha scritto:pero' non e' mia... non ricordo ahme' chi la propose... il plauso va all'inventore :cool:

ciao max


Ogni tanto ne dico una buona :sorriso:
http://www.customairguns.it/forum/viewt ... 3&start=40


ImmagineImmagineImmagine
Si inter nos agere lupi rapaces
DEUS VULT!!!

Ex-BSA Buccanner sempre disponibile per nozioni a riguardo!

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti