QB78 prove in pressione

Tutte le risposte ai nostri quesiti riguardanti le armi (corte e lunghe)Con alimentazione a CO2, Notizie,Mercato e Suggerimenti

Moderatori: Danny, SILVER

Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

QB78 prove in pressione

Messaggioda Calbas » 10 agosto 2016, 11:23

Per studiare l’effetto della pressione nel serbatoio sulla velocità del piombino ho costruito questo (grezzo) apparecchio, da sostituire al tappo originale.

Il manometro è abbastanza preciso da rilevare variazioni di 5Bar.
La vite sul fianco permette di scaricare il gas residuo quando si raggiungono i 30Bar, punto in cui si potrebbe sparare solo ai barattoli.
Il blocchetto in alluminio è in attesa di ricevere l’attacco con ritegno, necessario per fare le prove con aria al posto della CO2.



mano.jpg




La difficoltà maggiore è stata trovare il modo di forare la seconda bomboletta che spinge sul tappo; questo senza chiudere il passaggio al manometro e al serbatoio.
Ho fatto un grano filettato M5, forato al centro da 1.5, con la punta adatta e poi temperato per avere la necessaria durezza e durata.



grano.jpg



Non è un granché ma intanto si passa il tempo con divertimento.
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
Avatar utente
maxi_977
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 1576
Iscritto il: 13 ottobre 2005, 17:26
Località: Torgiano

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda maxi_977 » 10 agosto 2016, 11:39

Calbas ha scritto:Per studiare l’effetto della pressione nel serbatoio sulla velocità del piombino ho costruito questo (grezzo) apparecchio, da sostituire al tappo originale.


Per Giove... una sorta di canna manometrica... per CO2 :sorriso:

Calbas ha scritto:Non è un granché ma intanto si passa il tempo con divertimento.


io direi che ha quel tocco di genialita` che "distingue" e` come il tratto di un disegnatore :cool:

complimenti
max

P.S. dovresti procurarti una mola in sisal... in quattro e quattrotto renderesti lucidi come uno specchio i pezzi di alluminio :-) una sciccheria :-)


non c'e` mai stata, come c'e` oggi, tanta gente che scrive e cosi` poca che legge.
Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda Calbas » 10 agosto 2016, 11:54

Ahi ahi :oops:
Quel blocchetto era lucido quando è uscito dalla macchina, poi ha passato così tante vicissitudini in morsa che mi sono stufato di lucidarlo per togliere i segni.

Giorno verrà che all'usato soggiorno torni il blocchetto bello e mansueto... :?: :?:


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
cillo
Good User
Good User
Messaggi: 231
Iscritto il: 11 giugno 2009, 13:59
Località: genova

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda cillo » 10 agosto 2016, 12:00

Bel lavoretto, pero' potresti mettere un manometro fisso sul tappo tipo pcp, una figata mostruosa, vedere quanta pressione rimane sarebbe il mio sogno (sono curioso come una scimmia) megalol CILLO


Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda Calbas » 10 agosto 2016, 12:16

La mia idea iniziale era di avere gli attacchi per caricare la CO2 da una bombola esterna e la possibilità di scaricare il residuo; avevo anche progettato una valvola di massima per sicurezza.
Col tempo ho visto che non c'è possibilità di avere precisione perché il raffreddamento provocato dalla CO2 varia troppo le condizioni generali. Si parte da 70-80Bar, secondo la T esterna (in inverno penso molto meno); dopo pochi colpi la pressione scende di 10 per il raffreddamento, risale solo aspettando alcuni minuti. Dopo altri 20-30 tiri si arriva a 50 che permette ancora buoni tiri, ma con variazione del POI rispetto all'inizio; da lì in avanti è tutto variabile.

Prossimamente proverò ad usare aria a 80Bar, per vedere quanti tiri utili si hanno (credo pochissimi) e quanto si guadagna in precisione.
Ma prima mi devo costruire un compressore coi pezzi che ho in casa :idea: ci vorrà tempo.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
cillo
Good User
Good User
Messaggi: 231
Iscritto il: 11 giugno 2009, 13:59
Località: genova

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda cillo » 10 agosto 2016, 12:23

Qualcuno che conosco lo ha gia' fatto, con 100 bar, funziona bene ma i tiri sono pochi, ci vorrebbe un regolatore di pressione, e comunque sarebbero sempre pochi, certo che la costanza sarebbe ottima, aria e non co2 niente piu' problemi di freddo, comunque in commercio c'e' gia' una modifica :ok: :sorriso: Cillo


Avatar utente
mendo2
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 9
Iscritto il: 9 agosto 2008, 19:29
Località: MILANO
Località: Provincia di Milano
Contatta:

Re: QB78 prove in pressione

Messaggioda mendo2 » 31 dicembre 2017, 22:41

io lo fatta cosi
Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Hatsan AT-P2 .177 poncik evolution
Evanix sniper x2 .50 fac
KALIBRGUN Colibrì cal .22
kalibrgun cricket 9mm fac
Theoben 6,35 fac
norconia qb78 4,5
SPA CP2 4,5
cz 200T 4,5 depo
kalibrgun cricket 5,5 depo
fabarm cal 12 a fuoco
cz 75b 9x21+ con 22lr a fuoco
flober 8mm a fuoco
baikal drozd mp661k
baikal iz 61 4,5
jagger scorpio 6,35B fuoco
M4 norinco 223 a fuoco + con in 22lr a fuoco
HW 997 4,5
Hatsan at 44 4,5 full
un trio di avancarica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite