Bomboletta co2 consumata

Tutte le risposte ai nostri quesiti riguardanti le armi (corte e lunghe)Con alimentazione a CO2, Notizie,Mercato e Suggerimenti

Moderatori: Danny, SILVER

maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 14 giugno 2016, 16:00

Salve,
con la P09 6 giorni fa ho sparato un caricatore (18) mettendo una cartuccia nuova, questa mattina la vado a riprendere ed i piombini non uscivano nemmeno dal caricatore, ho sfilato la bomboletta ed ho visto che era quasi del tutto vuota. E' normale che una arma a c02 perda in una settimana il gas oppure è un difetto della valvola.

Saluti.


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 14 giugno 2016, 17:24

Se gli OR fanno tenuta e la valvola idem ci vogliono mesi, in teoria anche anni.
Poiché spesso le armi a CO2 sono dei giocattoli può capitare che la tenuta sia migliore o scarsa, però in pochi giorni vuol dire che c'è una perdita.
Chi conosce la pistola ti indicherà quali sono i punti deboli.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
Avatar utente
masivo
User
User
Messaggi: 195
Iscritto il: 23 gennaio 2016, 18:51
Località: Verona

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda masivo » 14 giugno 2016, 18:05

Bisogna vedere dove avviene la perdita, se è lo spillo fora bomboletta è facilmente risolvibile con spessoramento o sostituzione guarnizione, se è la valvola bisogna vedere se di tipo smontabile qualcosa si può fare se è assemblata fissa diventa complicato.

(per smontare la valvola intendo: svitarla dal caricatore e disassemblare la valvola nei suoi componenti)

Io sulla mia Tanfoglio ho una piccola perdita dallo spillo conico che chiude la valvola, chiude su un dischetto di plastica e la valvola non si può smontare, l'ho rilevato immergendo il caricatore in acqua, usciva molto lentamente, una bolla dalla TP sopra,....diciamo che mi spara 5 caricatori consecutivi da 18, oppure 2 caricatori subito e altri 2 dopo 2-3 giorni, forse dopo una settimana la troverei scarica anche io.
Potrei sostituire la valvola ma se è lo stesso tipo credo non serva a niente oppure tagliarla e rifare lo spillo interno smontabile e sostituire il dischetto di tenuta con qualcosa di meglio.


IVO
maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 15 giugno 2016, 17:40

Io dopo 5/6 bombolette ne metto una al "silicone" della umarex. Questa è la mia manutenzione. comunque proverò a stringere di + la bomboletta. A smontare non ci penso proprio perchè da novizio sono sicuro che farei + danni che benefici.


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 15 giugno 2016, 17:44

Cmq per precisare, questa cosa mi è successa da quando ho preso delle bombolette argentate anonime, quando usavo le umarex non mi è mai successo ora non so se sia una coincidenza.


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Avatar utente
masivo
User
User
Messaggi: 195
Iscritto il: 23 gennaio 2016, 18:51
Località: Verona

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda masivo » 15 giugno 2016, 19:54

Riprova una umarex,.... non vorrei che le altre avessero il foro più piccolo e stringendo troppo potresti rovinare lo spillo che le fora,... se lo fa anche con le umarex forse è solo la guarnizione che col tempo si è ridotta e andrebbe sostituita o spessorata.


IVO
maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 16 giugno 2016, 8:18

Farò la prova con la bomboletta umarex,
però io da neofita non la capisco questa differenza che fanno i siti o che leggo sui forum di bombolette buone, bombolette oro ecc.. Ma se la dimensione e la stessa e i grammi sono 12 di co2, la pressione non dovrebbe essere la stessa per tutte.


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 16 giugno 2016, 9:10

Sai, l'imbroglio è l'anima del commercio, solo che lo chiamano "pubblicità".

Pesa le bombolette prima e dopo, la differenza fa il peso di CO2:
Umarex = 12g SwissArms =12g Cybergun = 11 - 11.5 g

tralascio i decimali perché ammetto un certo margine di errore in produzione, ma non 1g .


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 16 giugno 2016, 15:35

infatti io sospettavo questo, ma dal momento che anidride carbonica non costa niente perchè lesinare, costa + la bomboletta in metallo che il gas.

Non vorrei andare in ot ma ho visto bombolette da 16g apparentemente identiche ma venivano vendute per caricare le ruote delle bici, qualcuno ne sa di più?


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Avatar utente
gilarmar
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 2692
Iscritto il: 26 gennaio 2016, 16:50
Località: Alessandria
Località: Piemonte

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda gilarmar » 16 giugno 2016, 15:50

Però ragazzi per la Norconia QB78 esiste il kit modifica ricaricare direttamente CO2 da bombola da litro se il vostro obbiettivo è avere più autonomia
http://www.gbverrinashop.it/product.php?id_product=715
costa €75 dal genovese e questa è garanzia di risparmio megalol megalol megalol megalol megalol


Ciao Marcello -- Coltiva Linux, tanto Windows si pianta da solo
ImmagineImmagineImmagine
LINK: Loghi Firma Amici della ....LINK: Calcolatore balistico
Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 28 giugno 2016, 23:25

Ho letto solo adesso il messaggio.

La ricarica di CO2 può essere potenzialmente pericolosa.
Facciamo due ipotesi, 1- attacchi la bombola col tubo e tieni il fucile con l'appendice: va tutto bene, ma per me è di una scomodità esagerata.
2- Travasi la CO2 liquida nel serbatoio e poi stacchi la bombola: questo può essere da incoscienti se uno non sa cosa fa. Perché il serbatoio di Co2 deve avere sempre almeno 1/3 di spazio destinato alla fase gassosa e, siccome non è trasparente come fai a vedere quando è riempito giusto?
L'unica è pesare la bombola prima e dopo e sapere quanto peso si deve mettere nel serbatoio del fucile per riempirlo a 2/3.
Attenzione a sbagliare. Se il serbatoio fosse tutto pieno appena si scalda di 2° ( forse ne basta 1) esplode, se si è fortunati si fessura qualcosa e scarica, ma se parte un pezzo diventa un proiettile.
Per fare i travasi di gas liquido bisogna sapere bene come fare.

Forse il serbatoio aggiuntivo di cui si parla riesce a portare il volume totale uguale a quello della bombola da 600g, ma non mi è chiaro. Anche se fosse, l'aggiunta di un pezzo avvitato con il teflon mi pare una pratica levantina.
Se poi si pensa di avere un serbatoio lungo ma riempito solo di fase gassosa e staccare la bombola, non credo che l'autonomia sia un granché.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
maittone
Rookie
Rookie
Messaggi: 78
Iscritto il: 18 maggio 2016, 7:41
Località: caserta

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda maittone » 2 luglio 2016, 8:01

Saluti a tutti,
cmq tornando alle umarex non ho mai avuto + problemi, forse erano quelle bombolette anonime comprate su ebay che non andavano bene con lo spillo della pistola.

Ciao,
Mario.


Mario,
CZ-P09
Gamo 1250
dan wesson 6" 4.5 mm
Fucile crossbow 150
Beretta FS92
Avatar utente
gilarmar
Vip Friend
Vip Friend
Messaggi: 2692
Iscritto il: 26 gennaio 2016, 16:50
Località: Alessandria
Località: Piemonte

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda gilarmar » 2 luglio 2016, 8:11

E questo potrebbe essere effettivamente la spiegazione tecnica giusta. :cool: :cool:
friend


Ciao Marcello -- Coltiva Linux, tanto Windows si pianta da solo
ImmagineImmagineImmagine
LINK: Loghi Firma Amici della ....LINK: Calcolatore balistico
cillo
Good User
Good User
Messaggi: 231
Iscritto il: 11 giugno 2009, 13:59
Località: genova

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda cillo » 4 luglio 2016, 14:42

Calbas, e' matematicamente impossibile che per travaso entri tanta co2 da riempire il serbatoio, quando le pressioni si equivalgono non ne entra neanche una goccia, amenoche' non usi una pompa, oppure raffreddi il serbatoio, allora qualcosa in piu' entra ma non da riempire fino all'orlo, sarebbe troppo bello, puoi creare il vuoto, ma piu' di tanto non entra :sorriso: CILLO


Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 4 luglio 2016, 15:51

Cillo
devi immaginarti i due serbatoi come fossero due bottiglie di cui una piena di acqua; nel momento in cui li colleghi si forma la stessa pressione all'interno, da quel momento è possibile passare la fase liquida da una all'altra esattamente come una bottiglia.
Certamente la bombola di CO2 deve essere più alta del serbatoio e girata con l'uscita in basso, altrimenti non solo non riempi il serbatoio di liquido, ma non ne entra neanche una goccia. In questo caso meglio usare le bombolette che danno più autonomia, avendo almeno la metà di volume in liquido.

L'unica difficoltà per il travaso potrebbe essere che i canali siano così sottili che la bolla in fase gassosa formi un tappo: succede la stessa cosa quando si cerca di travasare acqua attraverso un tubetto sottile.
Ma con la CO2 non si vede quello che succede, quindi attenzione.

In realtà c'è un modo per obbligare la fase liquida a passare nel serbatoio anche attraverso fori piccoli, ma preferisco che ognuno si faccia le cose da se.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
cillo
Good User
Good User
Messaggi: 231
Iscritto il: 11 giugno 2009, 13:59
Località: genova

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda cillo » 4 luglio 2016, 19:06

Non mi hai convinto, un conto e' travasare acqua, un conto e' co2 o altri gas liquidi in pressione, a suo tempo, travasavo gpl da una bombola all'altra, ma non si riempiva mai, solo con l'aiuto di una pompa ci riuscivo, quindi sono convinto che anche col co2 non si riesca a riempire, mi sbagliero' ma la pratica a suo tempo mi ha dato ragione :sorriso: CILLO


Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 4 luglio 2016, 20:31

La cosa più facile per vedere come funziona è prendere un accendino BIC trasparente e una bomboletta di ricarica anch'essa trasparente.
Il funzionamento del GPL e CO2 è identico, cambia solo la pressione nel serbatoio, che nel caso GPL è 5-8 bar.

Se vuoti l'accendino e cerchi di ricaricarlo con la bombola in basso entra solo un poco di gas. Devi girare a testa in giù; allora la fase liquida cerca di entrare nell'accendino perché il liquido è più pesante del gas.
Poiché il foro di immissione è piccolo possono esserci delle difficoltà: se l'accendino non è completamente vuoto la fase liquida entra molto lentamente; ma se aspetti abbastanza tempo l'accendino si riempie tutto, spesso bisogna scuotere per accelerare il passaggio ma solo perché il foro è piccolo.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...
cillo
Good User
Good User
Messaggi: 231
Iscritto il: 11 giugno 2009, 13:59
Località: genova

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda cillo » 5 luglio 2016, 13:56

Ma dai, lo sapevo anche io che bisogna capovolgere la bonbola, quello che intendo non si puo' mettere piu' gas di quello che tiene la bombola ricevente :-( :sorriso: CILLO


Avatar utente
Calbas
master User
master User
Messaggi: 536
Iscritto il: 12 maggio 2016, 22:35
Località: Varese
Località: Varese

Re: Bomboletta co2 consumata

Messaggioda Calbas » 5 luglio 2016, 15:42

Si, il problema viene dal fatto che non è gas ma liquido.
Il liquido è incomprimibile e quando aumenta la temperatura spacca il serbatoio, allo stesso modo che una bottiglia di acqua scoppia quando gela.
Se invece si riempie solo per 3/4, quando sale la temperatura sale anche la pressione, perché la parte gassosa si comprime.


QB78 per cominciare...
HW 77K per provare ...

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite