LEGGE 110/1975

sezione dove si parla il "Legalese" e dove poter fugare ogni dubbio, prima di incorrere in seri provvedimenti

Moderatori: ilmoro, Danny, SILVER

Avatar utente
suino66
Top User
Top User
Messaggi: 260
Iscritto il: 5 aprile 2006, 11:24
Località: Latina
Contatta:

LEGGE 110/1975

Messaggioda suino66 » 1 luglio 2006, 11:55

Certo che possa essere riferimento utile posto il link alla suddetta legge:

http://guide.supereva.com/diritto/inter ... 7095.shtml


cz 200 t customizzata "Maremma maiala". pork
Avatar utente
jacklondon60
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 settembre 2009, 9:18
Località: Padova

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda jacklondon60 » 13 luglio 2012, 10:00

Diciamoci la verita' molti ai miei tempi e fino a non molto tempo fa si dichiaravano obiettori per fare gli imboscati,attenzione non sto dicendo che sei uno di questi ci mancherebbe,ma molti erano cosi' e adesso si ritrovano a chiedere il pa!


Avatar utente
topogigio
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 4
Iscritto il: 15 ottobre 2007, 7:28
Località: Pescara

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda topogigio » 25 luglio 2012, 12:51

Se è solo per imboscarsi mi sembra strano che uno preferisca farsi anni 1 di carcere!! :muro:
Per quanto riguarda l'obiezione di coscienza occorre tenere presente che uno può essere obiettore per vari motivi oltre a quello delle armi. Ad esempio pur accettando l'uso delle armi una persona potrebbe obiettare al servizio militare per non giurare fedeltà alla bandiera, allo stato, indossare una divisa, dover essere comunque pronti a sparare al nemico, etc.
Come obiettore potrebbe non essere disposto a sparare ad un altro essere vivente (animale e non) pur avendo la passione per il tiro, la balistica etc..
Posso anche capire che lo stato non sia disposto a dare il TAV ad uno che è stato obiettore di coscienza ma non ci vedo contraddizioni nell'essere obiettore con l'uso delle armi per il tiro sportivo... dipende sempre dalle ragioni della scelta.

Comunque nessuna offesa: confrontarsi con chi ha idee diverse è sempre positivo... drunk

Intanto mi diverto con la mia BSA Ultra Depo........

Ciao


BSA Ultra Single Shot + reg. pressione + Kalmizar 6-24-44
Avatar utente
jacklondon60
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 settembre 2009, 9:18
Località: Padova

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda jacklondon60 » 29 luglio 2012, 11:05

1 anno di carcere? mi sembra che gli obiettori si facessero lavori diversi magari anche in archivi o aiuto ai malati ecc, e la maggior parte di quello che ho conosciuto lavoravano vicino a casa e riuscivano anche a studiare, nessun obiettore si è fatto il carcere ailmeno ai miei tempi...


Avatar utente
topogigio
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 4
Iscritto il: 15 ottobre 2007, 7:28
Località: Pescara

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda topogigio » 30 luglio 2012, 8:25

jacklondon60 ha scritto:1 anno di carcere? mi sembra che gli obiettori si facessero lavori diversi magari anche in archivi o aiuto ai malati ecc, e la maggior parte di quello che ho conosciuto lavoravano vicino a casa e riuscivano anche a studiare, nessun obiettore si è fatto il carcere ailmeno ai miei tempi...


In parte, quello si chiamava "affidamento in prova" che molti obiettori sceglievano.....ma non tutti.

Molti obiettori che non volevano comunque essere "gestiti" dal Ministero della Difesa rifiutavano l'affidamento in prova e si facevano il carcere militare: tanti mesi quanti erano quelli di leva e quindi l'Esercito 1 anno e la marina 1 anno e 1/2..

L'universo dell'obiezione di coscienza era molto vasto e variegato in quanto legato ai motivi personali, condivisibili oppure opinabili, dell'obiettore.


BSA Ultra Single Shot + reg. pressione + Kalmizar 6-24-44
Avatar utente
jacklondon60
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 settembre 2009, 9:18
Località: Padova

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda jacklondon60 » 30 luglio 2012, 8:32

Questo non lo ricordavo,comunque se noi dobbiamo essere immacolati in tutti i sensi per avere il p.a. e siamo sempre sul filo del rasoio perchè qualsiasi e sottolineo qualsiasi stupidaggine ce lo farebbe perdere a maggior ragione chi si è fatto un anno di carcere militare non dovrebbe avere il p.a.
Ma è solo la mia opinione...


Avatar utente
topogigio
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 4
Iscritto il: 15 ottobre 2007, 7:28
Località: Pescara

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda topogigio » 30 luglio 2012, 9:22

Infatti è fuori discussione che lo Stato abbia il diritto di stabilire regole, più o meno rigide, per garantire che le armi siano in mano a persone consapevoli e coscienziose.
La mia domanda nasceva dal fatto che l'obiezione di coscienza, secondo me, non escludeva automaticamente la negazione del TAV: un conto è farsi un anno di carcere per rapina ( ma ormai i rapinatori neanche lo vedono il carcere....ma questa è un'altra storia) ed un altro e farsi l'affidamento in prova oppure il carcere per l'obiezione di coscienza.

Ovviamente è solo una provocazione ma in Parlamento ci sono condannati in via definitiva per svariati reati: mi sembra contraddittorio che costoro non possano avere il TAV perchè non incensurati ma possano poi decidere i destini di una nazione...magari diventando anche Ministri della Difesa :-( etc.
Abbiamo persino Ministri che hanno picchiatto dei Carabinieri!!!!

Comunque condivido pienamente che la diffusione di armi di qualsiasi tipo siano controllate meticolosamente dallo Stato altrimenti le strade diventerebbero un Far West.

...e mi accontento della mia BSA depo :sorriso:


BSA Ultra Single Shot + reg. pressione + Kalmizar 6-24-44
Avatar utente
jacklondon60
Nottolo
Nottolo
Messaggi: 55
Iscritto il: 15 settembre 2009, 9:18
Località: Padova

Re: LEGGE 110/1975

Messaggioda jacklondon60 » 30 luglio 2012, 9:37

Il parlamento non fa testo... :-(
Fatto sta che noi comuni facenti parte della "suburra popolare" non possiamo nemmeno fare una discussione in condominio, oppure se ti beccano per strada con lo 0,1 in più di tasso alcolico, o se hai litigato con la moglie, altrimenti sono guai,figurati se ti sei fatto un anno di carcere anche se "solo" per obiezione di coscienza.
RIGARE DRITTO E BASTA, ANZI DI PIU', POI SE PER QUALCHE MOTIVO DEVI DENUNCIARE QUALCUNO (OFFESE,INGIURIE O TI HA PICCHIATO) ANCHE SE HAI RAGIONE, BEH PENSACI SU, PERCHE' POTREBBERO ARRIVARE E PORTARTI VIA LE TUE "SIGNORINE" A SCOPO PRECAUZIONALE...



Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite